Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola

Comunicazioni CTI

Si comunica l’evento

 "C'è un tempo per capire, un tempo per scegliere, un altro per decidere" - Tempo di domande intorno al nuovo P.E.I. 

previsto per giovedì 10 giugno 2021 dalle ore 15.00 alle ore 17,00.

L’iniziativa, finalizzata ad approfondire i nuovi modelli di P.E.I. e le Linee Guida del decreto interministeriale n.182 del 29/12/2020, prevede una parte dedicata all’approfondimento di quesiti formulati  dai partecipanti relativi al nuovo P.E.I. in prospettiva bio-psico-sociale ed ecologica.

Per questo la richiesta di partecipazione, da inviare attraverso il link http://bit.ly/nuovo_pei 

entro il 5 giugno 2021, 

potrà essere corredata da eventuali domande e richieste di chiarimenti che verranno affrontati durante l’incontro dal Prof. Flavio Fogarolo.

Si raccomanda, pertanto, prima della formulazione di eventuali quesiti, l'attenta lettura delle FAQ ministeriali.

L’iscrizione sarà possibile fino a esaurimento dei posti disponibili.

L’evento sarà registrato e fruibile anche in modalità asincrona successivamente.

re esistiamo

 

Il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi insieme alla Vice Presidente di Regione Lombardia e Assessore regionale al Welfare Letizia Moratti e all’Assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala apriranno il convegno 

"Re-Esistiamo!"

‘Giovani e salute mentale, dialogo oltre la pandemia

 mercoledì 12 maggio dalle ore 15:00 alle 17:00 in Sala Biagi a Palazzo Lombardia.

in presenza e in streaming

L’iniziativa, promossa dalla Vice Presidente della Commissione regionale  Simona Tironi, è inserita nell’ambito della Settimana europea della sensibilizzazione alla salute mentale e sarà incentrata sul dialogo e il confronto tra giovani ed esperti sul tema della salute mentale durante e oltre la pandemia.

Interverranno tra gli altri anche il Direttore generale dell’Assessorato regionale al Welfare Giovanni Pavesi, alcuni giovani rappresentanti di associazioni scoutistiche come AGESCI e CNGEI, delle Consulte Studentesche, della Fondazione Oratori e della Pastorale giovanile e una decina di professionisti tra neuropsichiatri, psicologi, psicoterapeuti e medici di medicina generale.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su https://mediaportal.regione.lombardia.it/embed/live/23: saranno collegati gli studenti di numerosi istituti scolastici lombardi invitati e coinvolti dall’Ufficio Scolastico Regionale.

Programma

Si comunica che a conclusione dei progetti didattici relativi al Bando” Art. 9 e Art.13 - Lombardia - Indicazioni nazionali e nuovi scenari: Progettazioni di ricerca-azione per reti di scuole del primo ciclo diistruzione”, la scuola capofila I.C. Ciresola, con il supporto tecnico e scientifico di CeDisMa (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e in collaborazione con l’Ufficio Scrivente, organizza in data 19 maggio 2021- dalle ore 16,30 alle ore 19,30 -

il Seminario di restituzione territoriale

 “Indicazioni Nazionali per nuovi scenari inclusivi”.

Iscrizione al link: https://indicazioninazionalipernuoviscnearinclusivi.eventbrite.it

Il percorso ha consentito di migliorare la qualità dell’offerta formativa di integrazione e inclusione destinata agli alunni con  fragilità, con l’intento di renderla più efficace nel tempo e omogenea tra i diversi istituti, agendo    anche sulle modalità di gestione e organizzazione delle risorse interne dell’organico dell'autonomia e sul miglioramento generale delle condizioni che favoriscono l’apprendimento.

Webinar

L’INCLUSIONE SOSPESA TRA FALSE RIPARTENZE E RITORNI AL PASSATO

Venerdì 7 maggio 2021

Piattaforma Cisco Webex, ore 16.30-19.00

PROGRAMMA

Fare inclusione ai tempi del Covid

Luigi D’ALONZO, Ordinario di Didattica e Pedagogia speciale e direttore del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa), Università Cattolica del Sacro Cuore

La ricerca FOCUSCUOLA. INCLUSIONE 20.20: fasi e risultati

Elena ZANFRONI, Associato di Didattica e Pedagogia speciale e coordinatrice del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa), Università Cattolica del Sacro Cuore

Silvia MAGGIOLINI, Ricercatrice di Didattica e Pedagogia speciale e membro del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa), Università Cattolica del Sacro Cuore

La scuola che vorrei…: diamo voce ai ragazzi

Roberta SALA, Docente di Didattica e Pedagogia speciale e membro del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa), Università Cattolica del Sacro Cuore

Dopo la scuola, la vita? Riflessioni sul progetto di vita ai tempi del Covid

Giovanni ZAMPIERI, Docente di Didattica e Pedagogia speciale e membro del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa), Università Cattolica del Sacro Cuore

ISCRIVI GRATUITAMENTE AL WEBINAR A QUESTO LINK:

https://www.unicatt.it/iscrizioneonline-eventi/default.asp?ID_Ufficio=68&idpagam=7979&pk1_evento=18039&per_studenti_UC=1100

logo cti

 

Si comunica che, grazie ad una collaborazione molto ampia e proficua tra i docenti referenti della rete del CTI Ambito 25, è stato realizzato un documento condiviso che affronta  uno dei problemi più complessi che la scuola si trova oggi a gestire: i disturbi del  comportamento. Tali disturbi si caratterizzano genericamente per una mancanza di controllo che può spaziare dalla difficoltà di regolazione emotiva, all'insofferenza alle regole e alle frustrazioni, all'oppositività, alla rabbia fino alle “reazioni esplosive” di aggressività verbale e fisica. Questi comportamenti sono causa di grande preoccupazione nel contesto scolastico e sociale e possono minare i rapporti tra le famiglie e gli alunni, creando un clima relazionale teso e di forte sfiducia. Il documento proposto, ha lo scopo di supportare e sostenere le scuole in modo strutturato, fornendo suggerimenti educativi, spunti di lavoro, materiali di osservazione e strumenti operativi, con un duplice scopo:

  • - PREVENTIVO: al fine di gestire anticipatamente eventuali condotte che possano comportare un rischio e creare danni alle persone (alunno stesso, compagni, insegnanti, personale scolastico) e ai materiali scolastici.
  • - OPERATIVO: con l’obiettivo di stimolare nelle scuole una riflessione attiva, tracciando linee organizzative e di pianificazione, anche ai fini di una accurata gestione della necessaria documentazione.

E’ opportuno precisare che le scuole, non hanno il compito di ricercare le cause cliniche, psicologiche, psichiatriche o sociali alla base dei comportamenti problematici, piuttosto di comprendere quali situazioni determinano la comparsa delle crisi comportamentali, al fine di modificare il contesto e i percorsi didattici, individuare le necessarie strategie, mettere in campo le azioni educative più efficaci, in collaborazione con le famiglie, gli esperti (neuropsichiatri, psicologi, educatori, ecc…), i servizi del territorio (ASL, Servizi sociali, Associazioni di volontariato) e gli alunni stessi, in coerenza con il principio di autodeterminazione.

Il Piano si propone le seguenti finalità:

- definire pratiche condivise negli Istituti appartenenti alla rete del CTI Ambito 25, in tema di prevenzione e gestione delle crisi comportamentali;

 - offrire indicazioni sulle modalità per affrontare le crisi in modo specifico, organizzato e competente;

- permettere ai singoli alunni, agli insegnanti e al personale non docente di non farsi travolgere dalle situazioni di emergenza ma saperle gestire;

- favorire un clima di attenzione alle relazioni, in modo da prevenire e rimuovere eventuali situazioni che possano portare all’attivazione di una crisi comportamentale;

- costruire un contesto favorevole al riconoscimento di segnali che possano anticipare la crisi comportamentale;

- delineare azioni e compiti per garantire la sicurezza di tutti.

Il documento proposto, ha la caratteristica di essere estremamente flessibile; pertanto ogni Istituto scolastico può modificarlo, integrarlo o aggiornarlo quando necessario. Si consiglia di inviare la documentazione all’attenzione dei GLI d’Istituto e successivamente presentarlo al Collegio Docenti per sottoporlo a delibera.

Si prega di dare massima diffusione presso tutti i docenti interessati.

Ringraziando per la collaborazione, si porgono cordiali saluti.

Rozzano 16/03/2021

 

 Il Dirigente Scolastico      

Dott. Roberto Ferrari

 

Il referente CTI-Polo Inclusione-Ambito 25

Maria C. Scaricaciottoli

Il Ministero dell’Istruzione, nell’ambito delle previste misure di accompagnamento, promuove, a partire dall’anno scolastico 2020/2021, azioni di formazione finalizzate a indirizzare, sostenere e valorizzare la cultura dell’inclusione nelle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado.

Con la presente si avviano le azioni formative previste dal D.Dip 75/2021 attraverso un webinar nazionale, rivolto a Dirigenti Scolastici e Docenti Funzioni Strumentali/Referenti d’istituto per l’inclusione, al quale seguiranno le attività formative gestite dagli Uffici Scolastici Regionali:

WEBINAR PER DIRIGENTI SCOLASTICI E DOCENTI FUNZIONI STRUMENTALI/REFERENTI D’ISTITUTO PER L’INCLUSIONE

4 marzo 2021 ore 17 - 19 Inclusione e nuovo PEI

A cura del Gruppo di lavoro Dipartimentale (D.Dip 75/2021) Di seguito il link per collegarsi all’evento su piattaforma web:

https://aka.ms/InclusioneENuovoPEI

Durante l’incontro sarà possibile rivolgere domande ai relatori utilizzando la chat del sistema.

Certificazione dell’alunno disabile ai fini dell’integrazione scolastica – procedure per l’accertamento in funzione della definizione delle risorse di sostegno per l’anno scolastico 2021/2022 -trattenimenti scuola dell’infanzia

 

https://milano.istruzione.lombardia.gov.it/il-documento-e-conservato-nel-protocollo-informatico-dellufficio-x-di-milano-al-numero-m_pi-aoouspmi-registro-ufficialeu-0001444-03-02-2021-di-cui-allintestazione/

"Adolescenti a scuola: Il tempo dell'incontro e dello scontro"

Le Sezioni di Milano, Como e Monza di GSD organizzano due incontri ON-LINE gratuiti su piattaforma Zoom dedicati agli insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione Lombaria per riflettere insieme, attraverso l'esperienza dell'adozione, sulla trasformazione identitaria nella molteplicità delle storie anche alla luce degli eventi attuali.

-Venerdì 5 Febbraio 2021 dalle ore 16.30 alle 18.00 Introduzione alle tematiche principali

-Venerdì 12 Febbraio 2021 dalle ore 16.30 alle 18.00 Approfondimenti ed esperienze per insegnanti delle scuole

secondarie di primo e secondo grado.

Conduce gli incontri Anna Guerrieri già Presidente di GSD, Responsabile scuole del Coordinamento CARE e autrice di testi e articoli.

Gli incontri sono riservati agli insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

https://www.genitorisidiventa.org/iniziativa/adolescenti-scuola-il-tempo-dellincontro-e-dello-scontro

ISCRIZIONE

Allegati:
Scarica questo file (Adolescenti e scuola-def.pdf)Adolescenti e scuola-def.pdf[ ]421 kB

Inclusione e nuovo PEI
I nuovi modelli di PEI e le modalità di assegnazione delle misure di sostegno

Con il decreto interministeriale 29 dicembre 2020, n. 182 sono definite le nuove modalità per l'assegnazione delle misure di sostegno, previste dal decreto legislativo 66/2017, e i modelli di piano educativo individualizzato (PEI), da adottare da parte delle istituzioni scolastiche.

L’adozione del nuovo strumento e delle correlate linee guida implica di tornare a riflettere sulle pratiche di inclusione e costituisce una guida per la loro eventuale revisione e miglioramento.

https://www.istruzione.it/inclusione-e-nuovo-pei/

Si informano le SS.LL. che l’istituto Bonvesin de la Riva organizza un incontro formativo sull’uso della piattaforma COSMI. ICF rivolto agli Istituti che hanno aderito al Progetto di Rete “COSMI”. L’incontro si svolge tramite videoconferenza il giorno 26 gennaio dalle 17.00 alle 19.00 ed è rivolto ai docenti che non hanno partecipato alla formazione precedente. È possibile iscriversi tramite il seguente link ,

https://www.icsbonvesin.edu.it/questionari/incontro-cosmi_26012021/356/

 

avendo cura di digitare correttamente il proprio indirizzo di posta elettronica fornito in fase di registrazione. Gli iscritti riceveranno tramite mail il link di partecipazione alla videoconferenza. Per info contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia