btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola

Modalità operative per la gestione ed il monitoraggio dell’inserimento nelle istituzioni scolastiche della Città Metropolitana delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi ucraini

L’Ufficio scolastico territoriale di Milano (UST), su mandato della Prefettura di Milano, ha avviato le modalità operative che intende adottare per gestire e monitorare l’inserimento nelle istituzioni scolastiche della Città Metropolitana delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi ucraini. In particolare, nella nota area Rilevazioni è stata aperta la Piattaforma - Accoglienza delle studentesse e degli studenti ucraini riservata alle segreterie delle istituzioni scolastiche, distinte per la città di Milano e il territorio di Città metropolitana, che consentirà di inserire e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Codice Univoco per la Fatturazione Elettronica: HKPE39. – C.F.: 80099830152 Sito internet: http://milano.istruzione.lombardia.gov.it/ informazioni e dati delle effettive iscrizioni acquisite in modo da agevolare il monitoraggio complessivo del fenomeno sul territorio. Al fine di accompagnare le famiglie ospitanti e/o i genitori dei minori nelle procedure di accoglienza, le “strutture” di riferimento territoriali, i sei Centri Territoriali per l’Integrazione (CTI), uno per ognuno degli ambiti territoriali nei quali è suddiviso, nella gestione scolastica, il territorio della Città Metropolitana e i quattro Poli START, specifici per la città di Milano e dedicati alle scuole del primo ciclo di istruzione, avranno accesso alla piattaforma con un profilo dedicato in modo da orientare i bisogni rilevati verso le scuole di prossimità rispetto al domicilio o in aderenza all’indirizzo di studio pregresso. Sarà quindi loro cura segnalarVi, attraverso un’apposita funzione, le eventuali necessità rilevate anche attraverso le segnalazioni dei Comuni del territorio. Tali richieste potranno così essere prese in carico e gestite direttamente da ogni scuola che ne valuterà la fattibilità. Oltre a richiamare l’attenzione al recente documento “Orientamenti interculturali. Idee e proposte per l’integrazione di alunne e alunni provenienti da contesti migratori”, cui si rimanda, si allega il Vademecum Accoglienza scolastica ucraini predisposto.

 

VADEMECUM ACCOGLIENZA SCOLASTICA MINORI UCRAINI

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.